caricamento in corso...
In cima

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

Lo scorso autunno, il capo della Camera dei conti della Federazione Russa Alexei Kudrin ha presentato il riassunto "Monitoraggio del raggiungimento degli obiettivi nazionali", che il dipartimento ha preparato per riferire a Vladimir Putin. Il documento è stato compilato brevemente, in modo secco, senza commenti, e riflette il rapido deterioramento della situazione economica del nostro paese nella prima metà del 2019.

Gli obiettivi nazionali sono elencati nelle "Aree principali del governo della Russia fino al 2024" (abbreviato come ONDP), che formano la base del decreto del 7 maggio 2018 e sono una garanzia del rispetto delle promesse elettorali di Putin. Tuttavia, nessuno dei compiti stabiliti dal presidente dal gabinetto è stato completato. Inoltre, il governo ha pubblicato la sua versione del Partito democratico popolare, prendendo il diritto di correggere le iniziative del presidente. Il riassunto di Kudrin rivela una tale immagine che non ci possono essere altre conclusioni - c'è ancora un po 'di tale governo del paese e la Russia può dire addio a un posto nelle prime dieci economie del mondo.

Andando piano - continuerai?

Il primo ministro Dmitry Medvedev ha firmato una strategia di sviluppo solo a settembre 2018. Questo è di 4 mesi dopo il decreto di maggio e 4 anni dopo l'entrata in vigore della legge "sulla pianificazione strategica" (FZ-172, 2014). Il motivo del ritardo, a quanto pare, è stato il chiarimento nel Gabinetto dei ministri della questione di chi dovrebbe essere nominato responsabile di cosa. Per qualche ragione, il presidente stava diligentemente aspettando. Ma ha aspettato una strategia non completamente elaborata fin nei minimi dettagli, un documento in stile "in generale".

Ma tutti abbiamo aspettato il riassunto della Camera dei conti, in base al quale l'economia russa non ha ora alcuna speranza, nessuna prospettiva, nemmeno un assaggio di almeno qualcosa di positivo. Questa non è la "corteccia pagata" dell'opposizione, questo è il rapporto ufficiale dell'organo supremo di controllo della Russia e i dati di Rosstat.

I russi non vogliono vivere, soprattutto per vivere a lungo

La Camera dei conti contava: nella prima metà dello scorso anno, il paese ha perso 198,8 mila persone. Per confronto: nel 2018 il decremento è stato di 224,6 mila per l'intero anno.

L'aspettativa di vita, secondo l'agenzia, non è cambiata molto: c'è stato un piccolo aumento, da 72,7 anni nel 2017 a 72,9 anni nel 2018. Quindi, nei prossimi cinque anni, la durata dovrebbe aumentare ad almeno 78 anni, altrimenti l'attuale riforma delle pensioni fallirà. . Non aumentiamo l'aspettativa di vita. Sebbene questa direzione sia uno degli obiettivi nazionali prioritari.

Le misure dichiarate sulla carta sotto forma di sensibilizzazione dei cittadini, chiedono il rifiuto di bere alcolici e tabacco, per aumentare i tassi di natalità rimangono dichiarazioni vuote, dal momento che in realtà non hanno nulla a che fare con la situazione della gente comune. È chiaro che non è una buona vita che le persone rifiutino di dare alla luce bambini, abusino di alcol, ignorino i controlli medici e preferiscano non essere esaminati affatto, piuttosto che scervellarsi su dove trovare soldi per il trattamento se "i dottori trovano qualcosa" da loro.

Basso reddito anche con lavoro a tutti gli effetti, alto costo della vita, indebitamento eccessivo, lavoro forzato nel segmento ombra dell'economia - questo non stimola le persone normali a valutare la propria vita, e ancora di più a continuare nella loro prole numerosa. I vice primi ministri Olga Golodets e Tatyana Golikova, a quanto pare, non lo sanno.

I ricavi diminuiscono e i tassi dei mutui aumentano

Nel 2018, i redditi delle famiglie hanno mostrato un piccolo, ma un aumento dello 0,1%. Nella prima metà del 2019, si è verificato un crollo - i ricavi sono crollati dell'1,3%. Il livello di povertà è salito al 13,5% rispetto al 12,6% dell'anno precedente, con un obiettivo del 6,6%. La povertà è un reddito inferiore al livello di sussistenza. Per un paese con una popolazione di quasi un milione e mezzo di persone, il 13,5% è un importo mostruoso.

Il problema di fornire alloggi alla popolazione. Il Vice Primo Ministro Mutko è stato chiamato a garantire la costruzione di un minimo di 120 milioni di metri quadrati di abitazioni all'anno, secondo il Partito Democratico Popolare. Una tale quadratura sarebbe sufficiente per la felicità locale di circa 5 milioni di famiglie russe. Ma anche nel 2018, l'indicatore obiettivo è stato raggiunto solo del 63% e nel 2019 la Banca centrale russa ha registrato una riduzione dell'emissione di prestiti ipotecari del 13,2% (in totale sei mesi sono stati emessi 575,5 mila prestiti per i mutui). Non sorprende che il progetto nazionale "Housing and Urban Environment" abbia dichiarato una riduzione del tasso dei mutui uno degli obiettivi, e per qualche ragione è solo in crescita.

La singolarità tecnologica della Russia non è minacciata?

Lo sviluppo tecnologico è la chiave del successo di qualsiasi paese esistente nella civiltà tecnologica. Ma a quanto pare la Russia ha di nuovo la sua strada. L'ONDP afferma che entro il 2024 la percentuale di organizzazioni ad alta intensità scientifica che implementano innovazioni tecnologiche dovrebbe raggiungere il 50%. Per riferimento, nel 2016 c'erano solo poco più del 7% di tali organizzazioni. Responsabili di questa parte della vita del paese furono nominati Maxim Akimov, Yuri Borisov e Dmitry Kozak.

Ma entro il 2019, anche la Camera dei conti non è stata in grado di calcolare quante organizzazioni innovative ci sono in Russia. Kudrin non ha detto nulla, non ci sono dati su questo oggetto. Resta da indovinare come comprenderlo.

Dalla parola "halva" in bocca non sarà più dolce

Entro il 2024, il presidente vuole vedere la Russia al quinto posto nell'elenco delle economie mondiali, con una crescita del PIL di almeno il 3,2% e l'inflazione non superiore al 4%. Per realizzare il sogno, fu lanciato il ministro delle finanze Anton Siluanov. L'obiettivo principale nel raggiungere questo obiettivo era creare un ambiente di investimento attraente. In modo che i ricchi e i borghesi del mondo siano in linea, cercando di collocare la loro capitale nell'economia russa.

Tuttavia, la crescita del PIL nei primi sei mesi del 2019 è stata dello 0,7%. Questo è 5 volte inferiore al target. E per rimanere anche nelle prime dieci economie mondiali, il tasso di crescita del PIL russo dovrebbe essere almeno del 2%.

Il fallimento è abbastanza spiegabile, se comprendiamo che la quota del leone - oltre l'80% - dell'economia del paese è sotto il controllo del governo. Il denaro va in zone offshore in trilioni, i ricchi diventano più ricchi e tutto a causa della manipolazione di ordini governativi e contratti di esportazione. Che tipo di governo è una tale economia.

 Nessun decreto, messaggio, progetto nazionale e linea retta trasformeranno le ambizioni in realtà se macinerete con la lingua e non tirerete le borse. La Russia è ancora in prima fila nella classifica delle economie mondiali solo a causa del commercio di risorse naturali. I ricavi da cui sono depositati nelle tasche di una piccola manciata di oligarchi, ma non funzionano affatto a beneficio dell'economia di un paese un tempo potente. La cosa peggiore in questa situazione è che è proprio questa situazione che l'élite al potere è abbastanza soddisfatta. La Russia per loro è un luogo, e che puoi pompare denaro, in senso letterale e figurato. Nessuno di loro considera la Russia come la loro patria e la patria dei loro discendenti. 

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

Questo post è disponibile nelle seguenti lingue:
Deutsch   English   Français   Italiano   Русский  

Segnala un abuso

Notare che

Ti abbiamo inviato un link per verificare il tuo indirizzo email. Non dimenticare di controllare la cartella Spam. Se improvvisamente il messaggio entra in questa cartella, fai clic su "Non spam! ".

Se non ricevi un'email con un link per l'attivazione entro il minuto successivo, clicca qui:

Attendere prego sec.

Se anche questo tentativo fallisce, ti consigliamo di utilizzare un indirizzo email diverso per la registrazione.