caricamento in corso...
× Tutti gli utenti possono creare pubblicazioni in questa comunità! Per favore registrati e crea la tua prima pubblicazione.
In cima

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

Studiando le storie di successo di famosi imprenditori, non si può ricavare la propria strategia di avvio. Ma studiando i motivi per cui le start-up, anche quelle sconosciute a nessuno, hanno fallito, puoi evitare errori chiave e avere successo. Quindi perché le startup si chiudono? Ecco alcune statistiche interessanti.

Tutti hanno sentito le storie di successo di startup come Google, Facebook, Amazon e molte altre. Con l'intenzione di avere successo, gli imprenditori alle prime armi fanno affidamento su fatti noti della vita di queste aziende, su "ricette per il successo", modellando le loro attività future. È sorprendente che spesso si esauriscano? No, perché "l'errore sistematico del sopravvissuto" viene attivato qui, quando le persone si concentrano sugli ovvi aspetti positivi, trascurando gli aspetti negativi nascosti, ma molto più importanti.

Secondo le statistiche, negli Stati Uniti, il 50% delle piccole imprese chiude nei primi quattro anni. E in India, la vita media in avvio è di circa 11,5 mesi - nemmeno un anno! Perché sta succedendo questo? Perché così tante startup si chiudono? Per quali motivi specifici le persone non riescono nei loro nuovi sforzi? Queste domande sono state poste nella società di ricerca CB Insights di New York.

Gli analisti americani di CB Insights intervistano sistematicamente dirigenti di startup chiuse raccogliendo "storie di morte". Un'interessante raccolta di informazioni "postume", che viene costantemente aggiornata, è consigliata per la lettura a chiunque abbia intenzione di aprire o abbia già aperto un'attività. Sulla base delle informazioni raccolte, gli analisti hanno preparato una raccolta statistica dei motivi più comuni per cui le startup sono state chiuse. Le statistiche sono costantemente aggiornate, ma 20 fattori chiave che portano al fallimento sono già chiari e nel prossimo futuro è improbabile che lascino il "podio" nella nomination "i motivi più importanti per chiudere le startup".

Naturalmente, la percentuale totale supera il 100%: molti dei leader hanno menzionato diversi motivi per chiudere contemporaneamente le startup. E se non tutte le startup si sono schiantate di fronte al burnout, a un tentativo fallito di ricostruire il prodotto o a problemi legali, quasi la metà delle aziende (42%) ha ammesso di aver chiuso a causa della mancanza di domanda per i prodotti offerti sul mercato. E quasi un terzo delle aziende il motivo della chiusura è stata la mancanza di denaro.

Quindi, valutazione.

20 ° posto. Non è stato creato alcun perno.
Tracciare le parole dalla parola pivot inglese ("riorientamento", "cambio di strategia" 😉 le moderne start-up chiamano un cambiamento nel prodotto, nel modello di business dell'azienda o persino nella portata della società nel suo insieme. Il motivo per cui il pivot era necessario potrebbe essere una ricerca di mercato senza successo, una squadra povera o un prodotto inadatto per il mercato selezionato, se non ti rendi conto della necessità di pivot e non cambi in modo rapido e radicale ... beh, il 7% delle startup ha chiuso per questo motivo.

19 ° posto. Burnout.
Un entusiasmo eccessivo per il progetto può anche diventare un problema per le start-up, quando senza riposo, in assenza di un adeguato equilibrio tra vita e lavoro, i leader della squadra o la squadra nel suo insieme si presentano a una serie di problemi - problemi psicologici o problemi di salute. In questo contesto, si perde l'interesse per il progetto stesso.

18 ° posto. Nessuna comunicazione utilizzata.
"Networking" è un altro tracing paper dall'inglese, che significa stabilire contatti con persone utili e lavorare efficacemente con loro. A quanto pare, circa l'8% delle startup, con connessioni e contatti appropriati, non le ha utilizzate. Ci sono molte ragioni per questo: il sentimento “Conosco meglio”, la paura che informazioni importanti sul progetto finiscano nelle mani dei concorrenti, la banale riluttanza a apparire un laico agli occhi di amici e colleghi. E tutte queste ragioni possono portare a una fine triste. "Non abbiate paura di coinvolgere colleghi, investitori, esperti nel lavoro!" - raccomandano le startup che hanno imparato dalla loro amara esperienza.

17 ° posto. Questioni legali
Anche i problemi di licenza, i diritti d'autore e molti altri aspetti legali negativi sono tra i motivi principali per la chiusura delle startup. Tra i falliti processi legali in contenzioso, affermano gli analisti, ci sono molte startup che cercano di lavorare nel mercato della musica. Potenti studi legali e dipartimenti legali di major, molte sottigliezze e funzionalità legate alla licenza musicale, hanno causato la chiusura di un gran numero di giovani aziende che cercano di lavorare qui. In Ucraina, si può anche ricordare l'esperienza dell'hosting di file, portali musicali e video, che è apparso e dopo qualche tempo è scomparso, schiacciato dal contenzioso.

16 ° posto. Non vi sono stati finanziamenti e / o interessi degli investitori.
Oltre al motivo generale "esaurimento del denaro" (vedi sotto), l'8% delle startup ha notato separatamente la mancanza di interesse per l'azienda e il prodotto da potenziali fonti di finanziamento.

15 ° posto. Impossibile espandere la geografia aziendale.
Secondo gli analisti, per questo motivo, essenzialmente due sono stati raccolti contemporaneamente: il primo - quando una startup che ha sviluppato con successo attività in una regione ha iniziato a lavorare in un nuovo posto, ma non è riuscita a causa delle caratteristiche specifiche della nuova regione; il secondo - quando un team di lavoro in remoto non poteva far fronte a problemi di comunicazione, gestione e pianificazione.

14 ° posto. Non c'era abbastanza interesse nel caso.
La mancanza di interesse per l'azienda prescelta o la scarsa conoscenza dell'area tematica possono portare al fatto che il team sarà impegnato a lavorare su un prodotto di cui nessuno ha veramente bisogno. Gli analisti dicono: non importa quanto sia bella l'idea, la sua corretta attuazione è la chiave del successo. E facendo affari, vale la pena studiare tutti i suoi aspetti con passione, approfondire l'argomento, interessarsi e viverlo. Altrimenti, puoi cadere nei ranghi di quel 9% di startup che, a causa della mancanza di sincero interesse per il loro lavoro, non potrebbe tenere a galla l'attività.

13 ° posto. Pivot non riuscito.
Se la negligenza del pivot in quanto tale ha portato alla morte del 7% delle nuove imprese, il pivot senza successo ha causato la chiusura del 10% delle start-up. Pivot per Pivot è un brutto passo nel mondo degli affari. Modificare una strategia o un prodotto dovrebbe essere una decisione ben ponderata, calcolata e pianificata.

12 ° posto. Il team / investitori non avevano unità.
Per le startup, i litigi dei co-fondatori sono molto pericolosi. Tuttavia, secondo gli analisti che hanno indagato su questo problema, la comprensione reciproca è importante non solo tra i membri del team, ma anche tra il team e gli investitori. Ogni ottava startup è stata chiusa proprio a causa della mancanza di relazioni armoniose tra i membri del team tra loro o il team con gli investitori.

11 ° posto. Le priorità sono state perse.
Il 13% delle startup ha citato problemi personali, progetti di terze parti che li hanno distratti dall'obiettivo, nonché il fatto che la startup stessa non era più una priorità per il team come motivo per la loro chiusura.

10 ° posto. Il prodotto è uscito nel momento sbagliato.
Il problema del rilascio tempestivo del prodotto, come si è scoperto, porta a un errore per l'avvio in ogni ottavo caso. Se il prodotto è stato rilasciato troppo crudo (troppo presto) o se il prodotto è stato perfezionato in perfette condizioni fino a quando sul mercato non sono apparse altre offerte più interessanti, tutto ciò ha creato problemi e si è inasprito con la chiusura dell'attività.

9 ° posto. Esigenze del cliente ignorate.
Qualsiasi soluzione, un prodotto o un servizio, è progettata per risolvere i problemi di qualcuno. Se ignori i desideri del tuo potenziale cliente, questo è quasi garantito per portare a un rapido fallimento. Studiare le esigenze dei consumatori, feedback dai clienti potenziali ed esistenti e pronta risposta alle loro esigenze - se ciò non accade, l'avvio non vedrà il successo.

8 ° posto. Cattivo marketing.
Simile allo studio delle esigenze dei consumatori, è necessario capire come il mercato nel suo insieme accetterà un nuovo prodotto. Tra le domande che gli investitori pongono principalmente le start-up, c'è la domanda "Chi è il tuo marketing?" Se non esiste un marketer nel team e non è pianificato, una startup spesso non è di interesse per l'investitore. Ma anche nei team che erano impegnati nel marketing, ma lo hanno fatto in modo inefficiente, le cose stanno andando male: il 14% delle startup ha chiuso proprio per questo motivo.

7 ° posto. Prodotto senza modello di business.
La base di qualsiasi attività imprenditoriale è un modello di business - un sistema in base al quale un'azienda, in effetti, guadagna. Se il modello di business non è chiaro, se i fondatori dell'azienda non comprendono da dove proviene il prodotto, come entra nel mercato, come guadagna e come può essere ulteriormente ridimensionato, allora l'avvio avrà un destino triste.

6 ° posto. Prodotto inappropriato da utilizzare.
La pietra angolare di qualsiasi prodotto è l'esperienza dell'utente. Se un prodotto o servizio è scomodo da usare, ciò porta al fatto che anche gli utenti già attratti rifiutano il prodotto. Di conseguenza, non ci sono nuovi clienti con questo approccio. Il 17% delle startup è andato in crash proprio perché il loro prodotto era semplicemente scomodo da usare.

5 ° posto. Problemi di prezzo e costi.
Gli analisti affermano che per molte startup il prezzo è una "lettera cinese". Un'idea brillante, capire le esigenze del cliente, marketing di successo, capire da cosa guadagnerà la startup è meravigliosa. Allo stesso tempo, è importante stabilire un prezzo sufficientemente elevato per il prodotto in modo che il reddito derivante dalla sua vendita copra le spese e realizzi un profitto e sia sufficientemente basso da consentire a potenziali clienti di prenderlo in considerazione. Nel 18% dei casi, le startup non sono state in grado di trovare un tale equilibrio, il che ha portato alla chiusura del business.

4 ° posto. Sconfitta in competizione.
Nonostante il detto che "una startup non dovrebbe guardare indietro ai concorrenti" (dicono che si tratta di una "nuova" attività e la pressione dei concorrenti non è un fattore così importante come la concorrenza nei mercati consolidati), nel 19% dei casi, le startup si sono schiantate proprio nella concorrenza lotta. Non dire che non sei stato avvertito.

3 ° posto. Team inappropriato.
"Qual è la tua composizione del team?": Questa è la prima domanda che gli investitori pongono alle start-up dopo il lancio, quando si decide se finanziare una nuova attività. Un team equilibrato, in cui uno specialista competente per risolverlo è assegnato per risolvere ciascuna delle attività chiave potrebbe non essere la chiave del successo - ci sono molti altri fattori, come vediamo. Ma l'assenza di una squadra del genere è la ragione della sconfitta delle startup nel 23% dei casi.

2 ° posto. A corto di soldi.
Gli analisti sottolineano che due risorse come denaro e tempo dovrebbero essere distribuite con molta attenzione in ogni nuova attività. La ricerca di finanziamenti è una questione molto importante per quei team che non vogliono finire, come il 29% delle startup che hanno cessato di esistere a causa di problemi finanziari.

1o posto. Non c'era bisogno sul mercato.
Sorprendentemente, molti team di startup fino all'ultimo momento sono sicuri che il mercato sia interessato al loro prodotto, mentre in realtà non esiste tale richiesta. Le startup vengono spesso prese per risolvere il problema che sono interessati a risolvere, invece di risolvere il problema urgente dei loro potenziali clienti. Nel 42% dei casi, le startup sono chiuse proprio perché, anche se hanno assemblato una squadra da sogno, hanno creato un prodotto, una soluzione, un servizio ecc. Eccellenti, ma nessuno aveva bisogno del loro prodotto o servizio.

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

Questo post è disponibile nelle seguenti lingue:
Deutsch   English   Español   Français   Italiano   Русский  

Segnala un abuso

Notare che

Ti abbiamo inviato un link per verificare il tuo indirizzo email. Non dimenticare di controllare la cartella Spam. Se improvvisamente il messaggio entra in questa cartella, fai clic su "Non spam! ".

Se non ricevi un'email con un link per l'attivazione entro il minuto successivo, clicca qui:

Attendere prego sec.

Se anche questo tentativo fallisce, ti consigliamo di utilizzare un indirizzo email diverso per la registrazione.