caricamento in corso...
× Tutti gli utenti possono creare pubblicazioni in questa comunità! Per favore registrati e crea la tua prima pubblicazione.
In cima

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

Per sei mesi - da gennaio a giugno - 2019, il numero di transazioni pubbliche a cui hanno preso parte startup nazionali basate sull'uso di tecnologie avanzate è diminuito del 35%, rispetto allo stesso periodo del 2018. La crescita è stata vista solo nel segmento delle imprese statali.

• Le società hanno completato 13 transazioni per 1805 milioni di rubli;
• Fondazioni private - 9, per 1.085 milioni;
• fondi statali - 12 per 1065 milioni;
• Investimenti esteri - 6 per 815 milioni;
• Quasi 350 milioni di rubli sono stati raccolti dal settore privato con 9 contratti;
• Gli acceleratori hanno investito 192,1 milioni in 34 transazioni.

L'anno prima, i progetti degli sviluppatori russi erano molto più fortunati: la quantità di investimenti ha superato i 5 miliardi di rubli (se consideriamo anche la fallita transazione di VEB della Federazione Russa con New Cloud Technologies per un importo di quasi 2 miliardi di rubli).

I fondi statali hanno concluso 12 accordi per un valore superiore a 1 miliardo di rubli. Questo è più che nel 2018 - nello stesso periodo, la cifra non ha superato gli 847 milioni. Gli esperti osservano che la partecipazione e l'attività del settore pubblico nel mercato interno degli investimenti finanziari nelle startup è in crescita.

Il più grande accordo russo nella prima metà del 2019 - oltre 300 milioni di rubli, che ha ricevuto "Personal Medication & Health Management" - una startup nel campo della medicina. L'investitore era il fondo NTI.

• Investimento domestico - quasi l'85% del valore di oltre 4495 milioni di rubli;
• Investimenti esteri - oltre il 15%, somma - 815 milioni;
• Transazioni con un importo noto - quasi l'87%, 72 transazioni;
• Transazioni con importo sconosciuto - oltre il 13%, 11 transazioni.

Il settore privato ha un'attività moderata: per i sei mesi del 2019 sono stati conclusi 9 accordi per 348 milioni di rubli, mentre per lo stesso periodo dell'anno precedente quasi 1,3 miliardi. Il record è stato stabilito da Anton Alikov, partner di Blackfort Capital (Svizzera), dopo aver investito oltre 195 milioni nell'agenzia russa Internet Sidorin Lab.

Gli investimenti da parte di investitori stranieri hanno avuto luogo sul fatto di 6 transazioni (di cui è noto) per 815 milioni di rubli. Un anno prima, la cifra superava 1 miliardo di rubli. L'accordo più ampio è stato concluso dalle associazioni imprenditoriali sotto la gestione del fondo Haxus Yuri Gursky e dal giovane studio Prisma Labs per un valore di 390 milioni.

Numero di vendite nelle aziende:

• 9 uscite - 2019;
• 10 uscite - per lo stesso periodo nel 2018.

Tendenza n. 1: una riduzione del numero di transazioni di quasi la metà

Il volume del mercato degli investimenti in nuovi progetti di produzione interna per i primi sei mesi del 2019 ha superato i 5 miliardi di rubli. Ma nello stesso periodo dell'anno precedente, ha superato gli 8 miliardi. Sono stati annunciati un totale di 83 contratti, di cui 11 rimangono segreti.

Il numero di transazioni è diminuito del 45% rispetto allo scorso anno, che in contanti supera il 34%.

Trend n. 2: il settore aziendale riduce l'attività

Nel 2018, le aziende hanno investito quasi 4 miliardi di rubli in 23 startup nazionali.

Nel 2019, solo 13 (meno di 2 miliardi).

Distribuzione delle categorie di investimento (in milioni di rubli, per volume di fondi):

1. 1700.5 - soluzioni per le imprese;
2.617.1 - AI;
3. 522.5 - trasporto;
4. 469 - medicina;
5. 422 - istruzione;
6. 390 - industria;
7. 331 - lavoro, risorse umane;
8. 212 - mercati;
9.189.7 - commercio elettronico;
10. 130 - immobiliare;
11. 78 - logistica e consegna;
12. 75 - comunicazioni;
13. 65 - tecnologie agricole;
14. 38.6 - robotica;
15. 32 - video-audio;
16. 26.6 - pubblicità;
17.8.6 - VR / AR;
18. 2.5 - finanza.

Tendenza n. 3: gli individui stanno attenti

Nel periodo indicato, sono stati annunciati 9 accordi con la partecipazione di "business angels" per 348 milioni di rubli. In termini di denaro reale, il fallimento in questo segmento rispetto al 2018 raggiunge quasi il 73%, il che indica un'intensa prudenza degli individui.

Trend n. 4: riduzione del flusso di investimenti dall'estero

Nel 2018, l'afflusso di capitali stranieri alle giovani società russe ha raggiunto 1,16 miliardi di rubli. Una quantità così significativa di investimenti esteri è stata fornita da sole 2 transazioni: un accordo con Grab (542 milioni) e 338 milioni attratti da ExoAtlet da Cosmo and Company (Corea).

E il 2019 ha mostrato un calo di quasi il 30%, fino a 815 milioni.

Tendenza n. 5: il settore della partecipazione ai fondi pubblici è in crescita

Il volume degli investimenti dei fondi di rischio statali rispetto allo scorso anno è aumentato di oltre il 20%, superando 1 miliardo di rubli. Ma il numero di transazioni è diminuito - era 18, è diventato - 12. Inoltre, il controllo medio per il valore delle transazioni a cui hanno partecipato fondi e strutture statali.

previsioni

Secondo l'opinione generalizzata degli investitori di venture capital, non vale il panico e il lamento. Una caduta in qualsiasi tipo di mercato è un fenomeno normale e temporaneo. Nel prossimo futuro, dovrebbero essere previsti i seguenti eventi:

1. Aspettativa di crescita del mercato di almeno il 30%, se non si tiene conto delle transazioni una tantum. Il principale fattore determinante della crescita sarà l'attività dei fondi asiatici.

3. La crescita del mercato sarà fornita da fondi statali, incluso RDIF, nonché da investimenti aziendali.

4. La crescita sarà promossa dalla stimolazione a livello statale, se tali programmi saranno adottati.

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

Questo post è disponibile nelle seguenti lingue:
Deutsch   English   Español   Français   Italiano   Русский  

Segnala un abuso

Notare che

Ti abbiamo inviato un link per verificare il tuo indirizzo email. Non dimenticare di controllare la cartella Spam. Se improvvisamente il messaggio entra in questa cartella, fai clic su "Non spam! ".

Se non ricevi un'email con un link per l'attivazione entro il minuto successivo, clicca qui:

Attendere prego sec.

Se anche questo tentativo fallisce, ti consigliamo di utilizzare un indirizzo email diverso per la registrazione.