caricamento in corso...
In cima

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

Molti ancora non capiscono cosa sia un allenatore. Su cosa si basa il lavoro di Coach? E in che modo aiuta a raggiungere i tuoi obiettivi? ❓

Propongo di tornare alle origini, alla storia dell'emergere dell'allenatore

Il coaching è l'arte di porre domande❗️

L'antico filosofo greco Socrate, 2,5 mila anni fa, inventò un modo speciale di conversazione basato su domande.

Socrate credeva che tutte le decisioni fossero già alla testa dell'interlocutore, il compito dell'insegnante è solo quello di portare a galla queste conoscenze. Naturalmente, tutto ciò è stato fatto proprio attraverso domande.

Uno dei fondatori del moderno sistema educativo, un insegnante di tedesco del XIX secolo, Adolf Disterweg disse: "Un cattivo insegnante porta la verità, un buon insegnante ti insegna a trovarla."

Lo psicologo austriaco Alfred Adler ha sviluppato il concetto secondo cui valori, obiettivi e il desiderio di autorealizzazione motivano una persona.

Secondo Adler, una persona è prima di tutto una creatura cosciente che si definisce nella vita attraverso la libertà di scelta, il significato della vita e il desiderio di autorealizzazione.

L'ostacolo principale all'autorealizzazione di una persona è un senso di inferiorità di base, complessi che vengono posti in essere fino a 6 anni, il superamento che consiste in un ulteriore sviluppo personale.

"Divano" - una parola di origine ungherese, acquisita in Inghilterra nel XVI secolo, che significa "carro".

Nella seconda metà del diciannovesimo secolo, gli studenti inglesi chiamavano tutor privati. Nel dizionario inglese-russo dell'edizione 1977 della casa editrice "Russian Language" compilata da O.P. Benyukh e G.V. Chernov interpreta la traduzione della parola "soash" (coach) in due versioni:

1. Carro, carrozza, equipaggio (inglese); -bus (turistico e interurbano) (Amer.); -car (come parte di un treno);

2. Il trainer; istruttore, mentore. Il concetto di "coaching" (coaching) è tradotto dagli autori: - addestrare, istruire.

Il coaching proveniva dal tutoraggio individuale. C'era un maestro che prese uno studente e lo condusse a una sorta di risultato, trasmise la sua esperienza, insegnò, istruì. Più tardi, questo fenomeno divenne l'istituto dei consiglieri. Ogni re, scià, principe, ecc. era un consulente con conoscenze in qualsiasi campo. Questo fenomeno è sopravvissuto ai nostri tempi.

Il coaching è una tecnologia che non insegna come fare qualcosa correttamente, come risolvere correttamente una situazione o come dare consigli. Questo metodo presuppone che tutte le risposte, tutte le decisioni, tutte le possibilità siano già in ognuno di noi e che siano necessarie solo determinate condizioni per trovare, realizzare e realizzare queste risposte, soluzioni.

☝🏻 L'idea del coaching è che il cliente conosce già tutte le risposte, devi solo fare la domanda giusta. Pertanto, il coaching è chiamato l'arte di porre domande.

Scarica: banner su YouTube.jpg (249 kilobyte)

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

Questo post è disponibile nelle seguenti lingue:
English   Italiano   Русский  

Segnala un abuso

Notare che

Ti abbiamo inviato un link per verificare il tuo indirizzo email. Non dimenticare di controllare la cartella Spam. Se improvvisamente il messaggio entra in questa cartella, fai clic su "Non spam! ".

Se non ricevi un'email con un link per l'attivazione entro il minuto successivo, clicca qui:

Attendere prego sec.

Se anche questo tentativo fallisce, ti consigliamo di utilizzare un indirizzo email diverso per la registrazione.